NewsPillole Tecniche

Acque libere tutto l’anno: l’Italian Open Water Tour si conclude al lago di Monate…..per alcuni DENTRO il lago di Monate…

By 24 Dicembre 2019No Comments

Sabato 7 Dicembre si è svolto l’evento conclusivo del Challenge Italian Open Water Tour 2019, nella splendida cornice del Lago di Monate, presso la sede della Canottieri, a chiusura
di un circuito iniziato proprio con la tappa di Monate dello scorso 16 Giugno.

A differenza delle precedenti tre edizioni, caratterizzate dalla staffetta roulette nelle acque della piscina Cozzi di Milano, gli organizzatori hanno offerto ai partecipanti la possibilità di
conoscere e provare uno sport estremo quale è il nuoto in acque gelide, pratica ancora poco nota in Italia, che tramite la International Ice Swimming Association (I.I.S.A.) ha avviato il
percorso di riconoscimento olimpico in vista delle Olimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026.

Intorno alle 16 è stata la volta di testare in prima persona cosa si prova ad immergersi e nuotare in acque fredde. Quattro Nuotatori del Carroccio si sono cimentati in questa nuova
esperienza: Daniele Patruno, Fabiola Colombo, Nicola Spreafico, Stefano Forzani.
Conclusa la nuotata, hanno avuto inizio le premiazioni, con la consegna di un riconoscimento speciale al gelidista Alberto Salvi e ad un’amica dei Nuotatori del Carroccio: Marcella Zaccariello, in rappresentanza anche di Alessandro Mennella, conosciuti grazie alla tappa Noli dell’IOWT, che li ha visti protagonisti di un’impresa epica sulla distanza dei 7 km dell’Hard Swim, quali testimonial di #MiFidoDiTe, campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca sulla sindrome di Usher promossa da RarePartners, società no profit dedicata allo sviluppo di nuove terapie e approcci diagnostici nel campo delle malattie rare.
Dopo la lettura del post scritto da Marcella il giorno successivo l’evento, che ha riportato alla mente l’emozione dell’impresa compiuta a Noli, tra la commozione generale, Marcello le ha
consegnato il meritato premio.
A seguire, le premiazioni delle varie categorie previste dal Challenge 2019, tra cui citiamo il secondo posto di Davide Rubbiani nella classifica Smile Natural Swim maschile, preceduto
da Simone Gallo, per concludere “dulcis in fundo” con la premiazione dei Big Team: terzi gli Attraversatori di Pozzanghere con 61 arrivi, secondi gli Swimmer Inside con 90 arrivi, primi
classificati i Nuotatori del Carroccio con 191 atleti portati all’arrivo nelle quattro tappe del tour. Accompagnati sul palco dalla mascotte “Vascotto”, pronti e carichi per ripartire con la
nuova stagione, di cui gli organizzatori hanno svelato in anteprima le date e tappe dell’Italian Open Water Tour 2020!

Monate – 14 Giugno 2020
Maccagno – 5 Luglio 2020
Noli – 13 Settembre 2020
Ischia – 10/11 Ottobre 2020