ASD Nuotatori del Carroccio: Ti vogliamo così!

“Ebbene sì, per la prima volta ce l´abbiamo fatta…” dice il presidente NDC Massimiliano Accardo

Il 22° Trofeo DDS una delle più storiche ed importanti manifestazioni del circuito italiano di nuoto Master è stato vinto dalla N.d.C. che con i suoi 60 atleti iscritti batte la concorrenza di Circa 95 quadre e 650 atleti partecipanti al meeting presso la piscina di Via Mecenate a Milano , dove il “mitico” Luca Sacchi faceva da cerimoniere.

I nuotatori Legnanesi hanno Testato la loro Forma Fisica in previsione degli imminenti appuntamenti gara programmati ad inizio stagione (Trofeo Desenzano del 25/26 Gennaio e Campionati Regionali di metà febbraio) e preparati con impegno in questi primi 4 mesi di attività.
Primi mesi di attività che hanno visto anche qualche disagio dovuto alla chiusura temporanea della vasca di Legnano, che ha però permesso di compattare ancor di più una società che fa del Gruppo la propria fonte di energia (Un enorme Ringraziamento quindi a tutti i tesserati NDC e alle società Nuotatori Milanesi e RN Saronno per l’ospitalità e la solidarietà dimostrata).

Grande Soddisfazione per lo staff Tecnico (Melodia Vittorio, Parucchini Micaela , Comensoli Davide, Merlo Danilo e Patruno Daniele) dove parecchi Nuotatori migliorano i propri record personali e qualche record sociale.
Da segnalare le prestazioni di Busi Italo e Pizzocri Daniele nei 400m Misti , menzionati dalla società come migliore prestazione tecnica della giornata.

Dice il responsabile tecnico Falsitta Tomas nelle sue ormai Abituali “Coachsiderazioni” dopo ogni evento importante:
“ Nella mia lunga esperienza a bordo vasca , ho visto tante società , dove non sempre viene considerata una parte essenziale dello Sport , Sentirsi SPECIALI e parte di un PROGETTO.
Non è importante quanto Otteniamo in termini di risultato (poco o tanto che sia) ma quanto viene evidenziato in termini di importanza e tutti i ns Atleti sono IMPORTANTI per il ns progetto, nessuno escluso.
Grazie a tutti , ricordando sempre che dietro ogni successo di squadra c’è sempre una grande organizzazione di un gruppo Dirigente Appassionato e Preparato.”