Nuotatori del Carroccio presenti a Monate alla prima tappa dell’ Italian Open Water Tour Challenge 2019.
700 atleti partecipanti e 119 team , questi sono i numeri di domenica 16 giugno presso il lago di Monate (VA) apertura della stagione estiva in acque libere che insieme a Maccagno (7 luglio), Noli (15 settembre) Ischia e le Isole Flegree il 12 e 13 ottobre compongono la quarta edizione dell’ Italian Open Water Tour 2019.

43 Nuotatori NDC, impegnati quindi fuori dalle “Vasche” in un Circuito inserito nel prestigioso Open Water World Tour, che proietta il nuoto amatoriale in acque libere in un “movimento” globale, una grande famiglia di atleti che hanno l’opportunità di viaggiare e divertirsi visitando e nuotando in tutta Italia ed il mondo.

Tre le specialità previste in questa tappa di Travedona Monate: Hard Swim (5km) , Smile Swim (2,5km) e la Staffetta ½ miglio marino (3 x 925 m)

Da segnalare i “magnifici 9” N.d.C. , che hanno partecipato alla Hard Swim di 5 km con l’ottimo risultato di Spreafico Nicola (M45) 4° posto negli Over 40 e 20° posto assoluto con 1 ora 17’ 06” di percorrenza.
Di seguito gli altri risultati :
Castiglioni Oreste (M50) 55° class. 1 ora 23’ 52”
Gadda Andrea (M30) 56° class 1 ora 24’ 16”
Prada Alessandro (M45) 85° class 1 30’02”
Busi Italo 109°(M45) class 1 ora 34’37”
Zerbetto G.Luca (M45) 112° Class. 1 ora 34’46”
Negri Damiano (M50) 138°class. 1 ora 44’29”
Mori Marta (M40) 163°class. 1’51 49
Albani Tiziano (M55) 170° class. 1 ora 57’ 06”

Nutrito il gruppo N.d.C. dei partecipanti alla Smile Swim di 2,5 km (ben 20 atleti su 316 partecipanti) dove segnaliamo il 1° posto di Borio Patrizia (M40) e 20° assoluto con 36”50” e Patruno Daniele (M25) 21° posto assoluto con 37’03”
Di seguito i partecipanti:
Patruno Stefano , Spreafico Nicola, Rubbiani Davide, Forzani Stefano, Giordani Andrea ,Maltempi Roberto, Colombo Michele, Banfi Alessia, Galli Marco, Austoni Fabio, Melnychuk Oleksandr, Nicora Claudia, Caverzasio Claudia , Leonora Silvia Donghi Manuela , Colombo Fabiola , Nicora Andrea.

Una menzione particolare va fatta a Forni Bruno Classe 1948 (M70) Nuotatore NDC da più di 15 anni ed uno degli atleti più “maturi ed esperti” partecipanti e alla manifestazione e Forzani Marta apneista NDC la più giovane nuotatrice legnanese partecipante (2003).

A chiusura delle manifestazione le divertenti staffette 3×925 m dove la NDC veniva rappresentata da ben 12 Team (di cui una cinquantina iscritti) e l’attesa classifica generale di società che ha visto la NDC classificarsi al Primo posto come Big Team più numeroso e Terza nelle speciale classifica Best team (le 5 migliori prestazione della 2,5km).

Il presidente N.d.C. Massimiliano Accardo insieme al Responsabile Tecnico Tomas Falsitta ed al coach Open Water Davide Comensoli sono molto soddisfatti dell’ottimo lavoro svolto in piscina durante la stagione, ma ancora di più dell’aggregazione e armonia ottenuta da questo gruppo di nuotatori amatoriali Legnanesi che ben rappresenta lo spirito Master : “Impegno, Divertimento e Armonia”.

Prossima tappa Maccagno (7 luglio), che avrà un protagonista molto speciale nei Castelli e le prigioni di Cannero, gioielli del Lago Maggiore.

Articolo su https://www.varesenews.it/2019/06/partenza-col-botto-italian-open-water-tour-ieri-monate/830981/